Una sana via di mezzo tra una cosa fatta bene ed una cosa fatta veloce

by Simone Atzeni
Comments are off for this post.

Allora, io so bene quanta cura si impari ad avere per i media che si producono, e so bene che ci mettete la faccia, ma qui il lavoro deve essere una sana via di mezzo tra una cosa fatta bene ed una cosa fatta veloce ed i risultati migliori (iscrizioni a RTS) sono estremamente verso i lavori fatti veloci che verso quelli fatti bene perché la discriminante vera non è la qualità del video ma la vostra personalità + le keywords.

(Personalità + keywords )x numero di video = numero di quote d’iscrizione mensile

In questo, il montaggio c’entra davvero poco. Ogni tanto riprendere i video top 3 di Scuolasuono…

Dunque, mettete a punto una strategia di produzione a catena di montaggio ed andate avanti come fulmini nella creazione di più video possibile. Spero accogliate il mio consiglio, sempre liberi comunque di fare le vostre migliorie e considerazioni.

Durante il giorno ti vengono in mente delle idee e dei pensieri da condividere? Prendi il cellulare e registra un video.

Fai un video per ogni capitoletto. Registrane 5 o 6 uno di fila all’altro, poi registri intro ed outro uno di fila all’altro e in 2 ore di lavoro hai 6 video. 1 ora di montaggio, 1 di descrizioni. In 2 settimane con 2 ore a settimana avrai 6 video.

Ormai siamo al punto che potete iniziare a pedalare. Non fatevi catturare dal vortice del perfezionismo se volete vedere risultati rapidi. Con le visualizzazioni che avete adesso, quanti video credere vi servano per arrivare agli obiettivi prefissati? Tutto sta a crearli il più rapidamente possibile.

Un abbraccio e buon lavoro!

Fra

Share this article

Comments are closed.

X